Proverbi d’Abruzzo

marzo 28, 2011 in Cultura popolare by Marcello Bonitatibus

Il proverbio, componimento formato da uno o due versi non necessariamente in rima, è un detto, una massima che contiene la costante osservazione di un fatto e l’insegnamento che se ne trae. I proverbi sono dunque frutto dell’esperienza, contengono un insegnamento da cui traspare saggezza e l’indicazione di un comportamento da seguire. Essi hanno la funzione di eliminare incertezze comportamentali e, a seconda degli argomenti, sono stati raccolti dagli studiosi in proverbi “meterologici”, “agricoli”, marinareschi”, ecc.

Spesso i proverbi presentano delle leggere varianti da regione a regione a fra singole località tant’è che Antonio De Nino (1833-1907), uno dei maggiori antropologi abruzzesi, nel rivedere la sua raccolta “Proverbi abruzzesi” pubblicata nel 1877 che lo tenne “ininterrottamente occupato quasi cinque anni”, si rese conto che molto del materiale raccolto in Abruzzo era contenuto anche ne “i Proverbi italiani del Pescetti e del Castagna e nei Proverbi toscani del Giusti con l’Aggiunta del Gotti” e per questa ragione scelse di pubblicare solo “i proverbi che non si riscontrano in quei quattro libri o che, se vi si riscontrano, hanno alcuna varietà bella di lingua o di stile”.

Considerata la molteplicità dei canali di comunicazione e il fitto reticolo di interrelazioni esistenti fra le diverse aree geografiche e culturali – non solo italiane – è probabilmente impossibile riproporre una metodologia di selezione dei proverbi così rigida come quella utilizzata dal De Nino. In altri termini oggi è estremamente difficile definire un proverbio, un modo di dire o un’altra espressione della cultura popolare tradizionale, come appartenente in forma esclusiva a un’area geografica definita, né questo può essere l’obiettivo di questa rubrica. Le “contaminazioni” culturali, e non solo, sono oggi tanto estese da generare modelli culturali globali, simili e spesso identici ai quattro angoli del globo.

Con questa consapevolezza vanno dunque letti i proverbi che proporrò in questa rubrica. Li ho raccolti “sul campo” e mediante ricerche documentali, considerandoli abruzzesi ma, probabilmente, molti di essi sono utilizzati, magari in forme diverse, in altre aree geografiche.

I proverbi proposti sono quasi sempre in dialetto. Considerato però che il dialetto generalmente varia a distanza di pochi chilometri, sarà mia premura proporre la traduzione in italiano e, possibilmente, delle indicazioni interpretative.

Cercherò infine di proporre ogni singolo proverbio all’interno di macro categorie: rapporti sociali, agricoltura, famiglia, ecc. in modo da facilitarne la lettura/consultazione.

Contributi interpretativi, versioni diverse, in dialetto e in lingua, da parte dei lettori saranno sempre accolte con grande piacere.

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • MySpace
  • RSS
  • Add to favorites
  • email
  • Google Bookmarks
Proverbi d’Abruzzo

One Comment

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Proverbi d’Abruzzo

1 Trackback